Summer gift party – DIY


Anche quest’anno torna il super party del web: il summer gift party!
Organizzato da Antonella di Blog a cavolo e Lisa di Piccolecose handmade.
Io ho partecipato anche l’anno scorso con una ghirlanda di ghiacciolini
quest’anno il tema è il pic-nic in bicicletta.
Devo confessare che non è stato facile, anche perché ho visto i progetti delle altre partecipanti e sono davvero tutti bellissimi!! La cosa che mi piace di più di questi “party virtuali” è il modo in cui ti fanno conoscere nuove persone  e iniziare nuovi rapporti e amicizie.

La volta precedente vi avevo solo fatto vedere le foto al mio progetto, quest’anno ho deciso di aggiungere anche il procedimento. Ho colto l’occasione al balzo per unire un po’ di cose. Da tempo avevo voglia di fare un nuovo tutorial, e recentemente mi sono arrivate delle stoffe super pink da Panini tessuti, negozio online (e non solo) di tessuti, scampoli e molto altro.

Ecco a voi il nuovissimo DIY: PINK AIR BALLOON.
OCCORRENTE:
– Stoffe carine (Panini tessuti)
– cotone (Panini tessuti)
– uncinetto (io ho usato il numero 3)
– forbici
cartamodello 
– ago lana
– imbottitura

Per prima cosa prepara il cestino.
Premessa: io non sono un esperta di uncinetto e sono andata molto a poesia…
se tu sei più brava migliora a tuo piacimento la base.
Parti facendo 3 catenelle, entra nella prima e crea un cerchio.
Al suo interno fai 10 maglie basse.
Chiudi l’ultima con una maglia bassissima.
Per il secondo giro fai in ogni maglia un aumento, in modo da arrivare a 20 punti.
Vai avanti così per il 3° e 4° giro
 Avvia il 5° giro a maglia alta, così anche il 6° e il 7°.
Prepara ora le cordicelle che uniranno il cestino alla mongolfiera.
Fai 3 cordicelle da 20 catenelle ciascuna.
Uniscile al cestino, cercando di distribuirle nella circonferenza.
Rifinire il lavoro nascondendo i fili nelle maglie.
Dopo aver tagliato i 6 spicchi per il pallone, uniscili tra loro, facendo attenzione a lasciare un piccolo spazio aperto su uno dei lati. Ti servirà per girare il lavoro alla fine.
Una volta cuciti tutti gli spicchi, infila il cestino all’interno del pallone e fissa alla stessa altezza le cordicelle. Io le ho fermate alla 5° catenella con dei punti a mano.
Ora chiudi tutto con il pezzetto di stoffa circolare che rimane.
Anche qui, prima, ho fermato tutto con un’imbastitura
per aiutarmi con la cucitura finale.
Ora gira il tuo lavoro dall’apertura lasciata in precedenza.
Imbottisci il pallone e se vuoi appenderlo crea un asola con il filo di cotone in cima al pallone.
Io ho inserito all’interno anche della lavanda, così chi riceverà la mia mongolfiera potrà usarla per profumare ambienti o armadi.
Cosa ne dite? Vi piace? Spero che piacerà anche alla mia compagna di swap.
Devo confessare che non è stato semplicissimo come progetto…il cestino l’ho rifatto 3 volte!!
Ora potete creare anche voi la vostra mongolfiera personale.
A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.