Bustine da viaggio stupidine


Per colpa del metodo di Marie Kondo ci siamo ritrovati ad arrotolare tutti i capi del nostro armadio e anche a ripensare al modo di fare la valigia da quando le ho scoperte sono una fanatica delle bustine per dividere tutti i capi: scarpe, intimo, magliette… così ho pensato ad un tutorial davvero semplice, alla portata di tutti, per creare le proprie bustine da viaggio… in Petit Pois Rose style!

Occorente:
forbici, disegni (scarica qui) stampati su carta, macchina da cucire, zip, cotone fantasia e tinta unita Panini Tessuti, piedino per zip, matita, fliselina, penna (o pennarello) per tessuti.

 

 

Procedimento: Ritaglia un rettangolo di 72×23 cm per il cotone fantasia e uno per quello tinta unita, piegalo a metà facendo combaciare il rovescio con il rovescio, per poter lavorare sul dritto del tessuto.

Ora ricalca i contorni delle illustrazioni che ho creato per le bustine sul cotone tinta unita, usa una matita, tenendo il tratto moto leggero.
Applica la fliselina sul retro del tessuto in modo da renderlo più resistente e più facile da applicare. Ritaglia il tessuto lasciando un po’ di abbandonza rispetto al tratto a matita, circa 5 mm, in questo modo se non sarai preciso nella cucitura non ci saranno problemi.

Posiziona il disegno al centro della bustina e inizia a ripassare il tratto con la macchina da cucire. Non importa che non sia precisissimo, puoi anche passare più volte il contorno, in questo modo l’effetto sarà più vicino al disegno a mano.Una volta che hai applicato i disegni terminali disegnando le faccine con la penna per tessuti.

Prima di cucire la zip ritaglia due rettangolari di tessuto che serviranno per ricoprire le estremità delle cerniera, In questo modo applicarla al tessuto sarà più semplice. Una volta rifinita la zip posizionala sul dritto del lavoro e cucila con il piedino apposito, così per entrambi i lati della bustina.

Tieni il tessuto doppiato e lavora sul dritto, in questo modo sarà più resistente.

Fissata la zip al dritto del lavoro giralo, stiralo e ribattilo vicino alla cerniera per fissarla meglio.

Ora apri tutta la zip (questo passaggio è importante, se non lo farai non riuscirai a girare il tuo lavoro) tenendo il lavoro al rovescio. Fai combaciare il dritto della tua bustina (cioè la parte con i disegni e il retro tinta unita). Ora cuci lungo tutti i lati.


Se vuoi rifinire meglio il lavoro, una volta chiuso, rifila i bordi con una forbice a zig-zag. Gira il lavoro e stiralo, la tua bustina è pronta per viaggiare con te!!!

Io le ho già testate e penso che ne preparerò delle altre! Ormai le mie valigie sono composte solo da bustine che contengono tutto. Le puoi usare anche per dividere l’abbigliamento nella sacca della palestra o in uno zaino per una gita di due giorni.

Le misure possono variare da più grandi a più piccole, per la bustina più grande con l’applicazione delle scarpe ho tagliato un tessuto di 31×74 cm.

Come sempre spero che questo tutorial vi sia d’aiuto e se volete mostrarmi le vostre creazioni taggatemi sui social. Mi potete trovare qui: instagramfacebook

Buone vacanze a tutti!!!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.